Che cos’è un interfono moto bluetooth?

1
2
3
4
5
CellularLine Interphone Link - Interfono Bluetooth per Comunicazione in Moto, 2 Motociclisti,...
Midland C1230.03 Btx1 Pro Twin, Nero
EJEAS V6 Pro 1200M Impermeabile Interfono Moto, Moto Auricolare Bluetooth con Cancellazione del...
INTERPHONE CellularLine SHAPE - Interfono Bluetooth da casco per comunicazione in moto, Uso Pilota...
Interfono Moto Bluetooth Coppia BETOWEY BT-S3 Interphone con Auricolari Bluetooth per Casco Moto
CellularLine Interphone Link - Interfono Bluetooth per Comunicazione in Moto, 2 Motociclisti,...
Midland C1230.03 Btx1 Pro Twin, Nero
EJEAS V6 Pro 1200M Impermeabile Interfono Moto, Moto Auricolare Bluetooth con Cancellazione del...
INTERPHONE CellularLine SHAPE - Interfono Bluetooth da casco per comunicazione in moto, Uso Pilota -...
Interfono Moto Bluetooth Coppia BETOWEY BT-S3 Interphone con Auricolari Bluetooth per Casco Moto
9/10
9/10
8.6/10
8.6/10
7.8/10
cellularline
Midland
EJEAS
cellularline
BETOWEY
OffertaBestseller No. 31
CellularLine Interphone Link - Interfono Bluetooth per Comunicazione in Moto, 2 Motociclisti,...
CellularLine Interphone Link - Interfono Bluetooth per Comunicazione in Moto, 2 Motociclisti,...
Comunicazione diretta: Interphone Link è ideato per te che vai in moto e vuoi condividere il...Facilissimo da usare: Interphone Link grazie alla sua interfaccia user friendly ti permette di...Universale: Puoi montare Interphone Sport su ogni tipo di casco, puoi connetterlo a tutti gli...
9.0/10
OffertaBestseller No. 32
Midland C1230.03 Btx1 Pro Twin, Nero
Midland C1230.03 Btx1 Pro Twin, Nero
BTX1 Pro è divertente perché connette fino a 2 cellulari contemporaneamente, con cui si può...Sicuro perché, grazie alla tecnologia digitale che sopprime il rumore, puoi comunicare in totale...Pratico, grazie al fissaggio a slitta, e soprattutto veloce da estrarre e portare con te
9.0/10
Bestseller No. 33
EJEAS V6 Pro 1200M Impermeabile Interfono Moto, Moto Auricolare Bluetooth con Cancellazione del...
EJEAS V6 Pro 1200M Impermeabile Interfono Moto, Moto Auricolare Bluetooth con Cancellazione del...
[6 Riders] 1 host e 5 ausiliari, una volta abbinati, l'host può scegliere uno dei 5 per parlare....[Intervallo 1200M] La massima distanza di comunicazione in una linea visuale chiara può raggiungere...[Bluetooth vivavoce] Può funzionare con qualsiasi dispositivo dotato di Bluetooth, come telefono...
8.6/10
OffertaBestseller No. 34
INTERPHONE CellularLine SHAPE - Interfono Bluetooth da casco per comunicazione in moto, Uso Pilota -...
INTERPHONE CellularLine SHAPE - Interfono Bluetooth da casco per comunicazione in moto, Uso Pilota...
8.6/10
OffertaBestseller No. 35
Interfono Moto Bluetooth Coppia BETOWEY BT-S3 Interphone con Auricolari Bluetooth per Casco Moto
Interfono Moto Bluetooth Coppia BETOWEY BT-S3 Interphone con Auricolari Bluetooth per Casco Moto
7.8/10

La lettura di questo articolo è indicata per tutti i centauri e gli appassionati di motori che desiderano scoprire il funzionamento dell’interfono per moto con connessione Bluetooth. Nel corso dei seguenti paragrafi offriremo delucidazioni e spiegazioni in merito a tale dispositivo. In particolare, risponderemo alle seguenti domande: cos’è e come funziona questo apparecchio? Quali funzioni svolge e come si differenzia rispetto ai modelli meno recenti? A chi è consigliato l’acquisto di tale prodotto? In tal modo, avrai tutte le informazioni necessarie per procedere alla scelta dello strumento migliore, adatto a soddisfare le tue necessità.

 

Di cosa di tratta: funzionamento e caratteristiche

L’interfono per moto è un dispositivo elettronico che viene utilizzato dal pilota durante la guida, al fine di svolgere agevolmente determinate operazioni. Inizialmente, i modelli disponibili in commercio permettevano di compiere una serie di funzioni limitate. Le versioni più recenti di questo apparecchio, invece, ben si coniugano con i bisogni della vita quotidiana, ricoprendo un numeroso range di prestazioni. Tra queste ci sono la possibilità di:

  • collegare l’interfono per moto Bluetooth al proprio smartphone, per ricevere ed effettuare chiamate sul dispositivo mobile in totale sicurezza durante la guida. Inoltre, è possibile avvalersi della funzione GPS, seguendo le indicazioni del navigatore senza il rischio di perdere la rotta durante i propri viaggi;
  • comunicare con il proprio passeggero e condividere una playlist di file audio direttamente dal proprio dispositivo mp3;
  • interagire con un numero variabile di piloti, ognuno in sella alle proprie moto, entro un preciso raggio di km di distanza.

Da quanti e quali elementi è composto l’interfono per moto con connessione Bluetooth?

  • Microfono e auricolari: componenti imprescindibili per il funzionamento e lo scopo del dispositivo, essi consentono di inviare e ricevere il suono.
  • Struttura: si tratta del corpo vero e proprio dell’apparecchio. Generalmente, ha dimensioni ridotte e peso minimo, al fine di agevolarne la comodità di trasporto ed utilizzo. Così facendo, esso può essere facilmente tenuto in tasca e non costituisce una fonte di impaccio o distrazione durante la guida. Tale elemento è realizzato in plastica e parti metalliche, e dispone dei tasti di accensione e spegnimento, oltre che di pulsanti volti ad impartire i vari comandi.
  • Batteria: gli interfoni per moto con connessione Bluetooth sono dotati di alimentazione esterna. Nel caso in cui amiate dedicarvi a lunghi viaggi on the road, la scelta del modello dovrà necessariamente focalizzarsi su un prodotto che offra buone prestazioni in termini di durata di utilizzo e resistenza.

Differenze tra modelli

Quali sono gli aspetti che consentono di operare una distinzione tra l’interfono per moto con connessione Bluetooth e gli apparecchi acustici e con cavo? Scopriamoli nel dettaglio all’interno del seguente paragrafo. 

  • Assenza di fili: i prodotti di ultima generazione, a differenza dei modelli meno recenti e tecnologici sono sprovvisti di cavi. Questi ultimi, infatti, permettevano al conducente e al passeggero di comunicare, collegando microfoni e auricolari per mezzo di un apposito filo. Gli attuali dispositivi, invece, essendo dotati di connessione Bluetooth ottemperano al loro compito senza la necessità di dotarsi di un tubo di collegamento che possa ridurre la libertà di movimento degli utenti. Per tale ragione, essi risultano decisamente più comodi e versatili rispetto alle versioni precedenti. Anche la modalità di indosso dell’interfono per moto risulta diversa. Lo strumento con connessione Bluetooth, infatti, richiede il posizionamento delle cuffie all’interno del casco, che andranno fissate con apposito velcro o nastro adesivo in corrispondenza delle orecchie. Relativamente al microfono, invece, la scelta della tipologia di questo elemento, con o senza asticella, dipenderà dalla tipologia di casco posseduta dal centauro.
  • Alimentazione esterna: i modelli di interfono per moto antecedenti all’apparecchio con collegamento Bluetooth funzionavano collegandosi direttamente alla moto, tramite un apposito cavo. Nel caso delle versioni senza fili, invece, esse dispongono di una batteria esterna, solitamente al litio, dotata di un’autonomia di funzionamento limitata. I prodotti più performanti, che assicurano una maggiore durata, possono funzionare fino a 30 ore. Generalmente, l’operazione di ricarica dell’alimentatore richiede poco più di un’ora.
  • Funzionalità extra: tra i numerosi vantaggi offerti dagli apparecchi senza fili di ultima generazione, c’è la possibilità di ridurre a zero il rumore ambientale per rendere la comunicazione più limpida e chiara. Alcuni modelli, inoltre, permettono di regolare automaticamente il volume, a seconda della velocità di guida. Infine, sarà possibile interagire con altri centauri in modalità conferenza o personale. Nel primo caso, la comunicazione avverrà in maniera istantanea, consentendo a un certo numero di persone di collegarsi contemporaneamente. Nel secondo caso, invece, sarà possibile interagire all’interno di un canale di comunicazione privato.
  • Costo: gli interfoni per moto con connessione Bluetooth hanno un costo superiore alle versioni acustiche e con cavo. Ciò dipende non solo dalle tecnologie di ultima generazione con cui sono realizzati, ma anche dal maggior numero di funzioni che l’utente può svolgere avvalendosi di questi apparecchi. Generalmente, dunque, nonostante si tratti dei modelli più cari che esistono in commercio, il rapporto qualità prezzo offerto è buono. Questi strumenti sono disponibili sul mercato a partire da un costo di 100 euro. I prodotti top di gamma, tuttavia, potrebbero superare la cifra dei 400 euro.

Perché sceglierli

In questo paragrafo cerchiamo di capire a chi è consigliato l’acquisto degli interfoni per moto con connessione Bluetooth, analizzando i pregi e i vantaggi offerti dall’uso di tali apparecchi.

  • Utilizzo quotidiano: al giorno d’oggi, destreggiarsi tra gli impegni di lavoro e famiglia può risultare difficile. Per questo, l’acquisto di tali dispositivi può essere indicato per tutti coloro che utilizzano la moto come mezzo di trasporto quotidiano. In tal modo, anche durante la guida si potrà rimanere costantemente raggiungili, economizzando il tempo del viaggio per restare in contatto con i propri clienti, dipendenti e familiari.
  • Amanti dei viaggi on the road: la scelta dell’interfono per moto con connessione Bluetooth si rivela l’acquisto ideale anche per coloro che amano viaggiare a bordo del proprio mezzo, sia in solitaria che in compagnia. Le funzioni offerte dall’apparecchio consentiranno di seguire il proprio itinerario in totale sicurezza, comunicare con il passeggero o gli altri centauri del proprio gruppo, ma anche ascoltare la perfetta colonna sonora del proprio viaggio mentre si ammirano i paesaggi.

Classe 1994, laureata in lingue, amante della scrittura.

Amo fare lunghi viaggi on the road, servendomi di tutti i benefici che la tecnologia ha da offrire. La scrittura è la mia passione: il mio obiettivo è quello di proporre ai lettori informazioni esaurienti e precise, espresse in maniera semplice e piacevole.

Back to top
Interfono per Moto